MESSICO E CUBA

Cancun > Chichen Itza > Merida > Uxmal > Merida > Ekbalam > Cobà > Cancun > L'Avana > Cienfuegos > Trinidad > Sancti Spiritus > Santa Clara > Varadero
Dalle rovine Maya messicane, alle meraviglie dell'Isla Grande. Viaggio fantastico!

Partenze ogni domenica, lunedì e giovedì con guida in italiano/spagnolo.

1° GIORNO - ITALIA > CANCUN
Benvenuti a bordo. Arrivo a Cancun in serata: spiagge bianche, clima ideale, voglia sfrenata di allegria e divertimento. Buona notte! 

2° GIORNO - CANCUN > CHICHEN ITZA > MERIDA
(colazione e pranzo)
Pochi luoghi al mondo scolpiscono l’anima come Chichen Itza, capitale Maya dello Yucatan fiorita fra il V ed il X secolo d.C.. Sede archeologica misteriosa non ancora del tutto decifrata, tra sacrifici umani e gioco delle pelota. E il raggio magico del sole che nei due equinozi anima un serpente che non esiste ma che si vede scivolare lungo la scalinata del Castillo, la meravigliosa piramide di Kukulkan. Nel pomeriggio proseguimento per Merida, conosciuta come “La Città Bianca”. Il mercato di Merida è ricco di proposte interessanti. 

3° GIORNO - MERIDA > UXMAL > MERIDA
(colazione e pranzo)
Visita della zona archeologica di Uxmal (significa “costruito tre volte”), dove si possono ammirare i resti della città Maya fiorita tra il III ed il X secolo. L’edificio più suggestivo è la Piramide dell’Indovino: la leggenda dice che fu costruita in una notte da un nano indovino. Il Quadrilatero delle Monache è invece un esempio eccezionale dell’arte Puuc. Pomeriggio a disposizione. 

4° GIORNO - MERIDA > EKBALAM > COBÀ > CANCUN
(colazione e pranzo)
Lungo la strada per Cancun, sosta alla zona archeologica di Ekbalam, centro cerimoniale che visse il suo massimo splendore tra il VII ed il X secolo: molto belle la Grande Piazza con gli edifici adibiti al culto e la Torre, una delle piramidi più imponenti ed importanti dello Yucatan. Proseguimento per Cobà e visita del centro archeologico, sede della più alta piramide del Messico: il Nohoch Mul. E poi, la notte di Cancun.

5° GIORNO - CANCUN > L'AVANA
(colazione)
Il divertimento al mare in tutte le sue forme. E che mare: acque turchesi, barriera corallina, spiagge bianchissime. Ma è soltanto un anticipo di quel che si vedrà a Cuba. 

6° GIORNO - L'AVANA
(colazione)
Fantastica L’Avana. Il sorriso della gente è il primo omaggio di questa città dove la vita non è semplice ma l’animo delle persone è sempre carico di entusiasmo. Lo si nota passeggiando in strada, mentre si visita la Habana Vieja, la città coloniale edificata dagli spagnoli nel 1500: Plaza de la Catedral, Plaza de Armas, Plaza de San Francisco de Asis, Plaza Vieja. La visita prosegue nella zona moderna, con il Capitolio, il Parque Central, il Parco della Fraternità, Plaza de la Revolucion, i musei del Rhum e delle auto d’epoca, il Mirador del Castello del Morro. Il tramonto sul Malecon è di una bellezza travolgente. 

7° GIORNO - L'AVANA > CIENFUEGOS
(pensione completa)
Cienfuegos, la Perla del Sur, situata su una meravigliosa baia. Per gli amanti della storia, la baia dei Porci, quella della tentata invasione della Cia nel 1959, è poco lontana. Cinfuegos è piacevole, con architetture che testimoniano ancora un’influenza del neoclassicismo francese. 

8° GIORNO - CIENFUEGOS > TRINIDAD > SANCTI SPIRITUS
(pensione completa)
Le viuzze acciottolate di Trinidad sono un incanto. Costruita dagli spagnoli intorno al 1500, dichiarata dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità, è uno splendido esempio di architettura coloniale. Visita del Museo Romantico e sosta al bar “La Canchanchara”, famosa per il cocktail omonimo preparato con rum, miele, limone e acqua. Proseguimento per Sancti Spiritus. 

9° GIORNO - SANCTI SPIRITUS > SANTA CLARA
(pensione completa)
Tabacco e caffè, due delizie cubane: lungo la strada per il massiccio di Escambray, visita a una comunità di agricoltori nel villaggio montano di Manicaragua. Verso Santa Clara, tappa al lago Hanabanilla, l’unico lago montano dell’Isola. 

10° GIORNO - SANTA CLARA > VARADERO
(pensione completa)
Santa Clara è la città del Che, popolata di giovani che indossano il basco come faceva lui. La storia è passata di qui, come testimoniano il Mausoleo dedicato al “Comandante” e il treno blindato: carico di 350 soldati fu fatto deragliare dal Che e dai suoi 18 giovanissimi seguaci. Lo scontro a fuoco durò quasi due ore e la vittoria del Che segnò di fatto la fine del regime di Batista: era il 29 dicembre 1958. Proseguimento per Varadero.

dal 11° al 12° giorno - VARADERO
(All Inclusive)
Varadero è spiagge bianche, acqua azzurra e tiepida, buona musica, qualche sigaro, per chi fuma, un po’ di rum, per chi lo apprezza, serenità. Giornate a disposizione da dedicare al relax.

13° GIORNO - VARADERO > L'AVANA > ITALIA
(colazione)
Arrivederci Cuba. Comincia il viaggio di rientro.

14° GIORNO - ITALIA
Bentornati a casa.

Nota: gli alberghi previsti a Cienfuegos, Sancti Spiritus e Santa Clara durante il tour, solitamente ubicati al di fuori del centro abitato, offrono uno standard di servizi di categoria turistica e potrebbero essere sostituiti, anche in loco, senza possibilità da parte dell’Organizzatore del viaggio di comunicare le modifiche prima della partenza dall’Italia. I pasti inclusi nel tour sono di un limitato livello quantitativo e qualitativo.


TI POTREBBE INTERESSARE


TUTTO MESSICO 3
Cancun > Merida > Campeche > San Cristobal > Palenque > Riviera Maya
Pochi luoghi al mondo scolpiscono l’anima come Chichen-Itza, capitale Maya dello Yucatan.

Partenze ogni lunedì e giovedì
TUTTO MESSICO 1
Città del Messico > San Cristobal > Palenque > Campeche > Merida > Riviera Maya
Spiagge meravigliose, ecosistemi ancora intatti, sole, mare e relax.

Partenze a date fisse
TUTTO CUBA 1
L'Avana > Trinidad > Sancti Spiritus > Santa Clara > Varadero o Cayo Santa Maria
Le viuzze acciottolate di Trinidad sono un incanto. La gente vive in strada, chiacchiera, suona, canta, mangia, beve, si sorride.

Partenze giornaliere con guida in italiano

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003