samoa


Il “narratore di favole”, così chiamavano qui lo scrittore scozzese Robert Louis Stevenson, scrisse pagine memorabili su questi luoghi “talmente belli da superare qualsiasi sogno”. Samoa non è soltanto una collana di isole, è, soprattutto, un modo di stare al mondo. La semplicità di “Fa’a Samoa”, uno stile di vita che considera la comunità come una famiglia allargata grazie anche all’intreccio disinvolto di relazioni ufficiali e non, fece innamorare lo scrittore che decise di trasferirsi fra il popolo “più felice della terra”. E’ il paese più tradizionale della Polinesia, dove la cultura originaria riesce a sopravvivere. Di particolare ci sono anche le dimensioni delle persone. Gli uomini, soprattutto, sono enormi, molto robusti e per la loro stazza sono richiestissimi giocatori di rugby. Ma l’orgoglio dei samoiani è nella leggenda secondo la quale Adamo ed Eva si sarebbero incontrati proprio da queste parti. L’inizio del mondo sarebbe sbocciato a Samoa: pur non essendo molto religiosi, amano credere che l’universo nacque fra le spiagge bianche e le rocce nere che fanno di questi paesaggi un inimitabile scenario. Con foreste lussureggianti, banani, cocchi, ibischi, frangipane profumatissimi. Un vero incanto.

Aga Reef Resort
Il sogno incantato di un’isola dei Mari del Sud, quella bellezza semplice e naturale che fa sentire a casa, ma contornati da mille meraviglie della natura. L’Aga Reef resort è un resort romantico e rilassante a Lalomanu, piccolo villaggio sulla costa est di Upolu, un luogo dove i colori vivaci dei tropici si fondono con una cultura antica ma ancora ben presente. E il risultato è spettacolare: un’oasi di tranquillità, la musica e il suono delle onde che si infrangono sulla barriera corallina, lontano dal caos e dalla confusione. Ville e bungalow, affacciati sull’oceano, in una splendida laguna, sono ampi e confortevoli. Ristorante con piatti tipici di Samoa e cucina internazionale, Spa a disposizione per massaggi e trattamenti di bellezza.

Sinalei Resort & Spa
Un massaggio al tramonto in riva al mare, cullati dal dolce frangersi delle onde che accarezzano la riva. La meraviglia delle Samoa è qui, intorno a questi 33 ettari di giardino tropicale che avvolgono il Sinalei resort, sulla costa meridionale di Upolu, a 30 minuti da Apia, la capitale, e a 45 dall’aeroporto. E’ un piccolo universo felice, di fronte a un oceano di trasparenti acque turchesi, con palme da cocco che diventano ombrosi ripari su splendide distese di sabbia bianca. I bungalow sono direttamente sulla spiaggia, ampi e confortevoli. Due i ristoranti, con cucina locale e internazionale e ottimi piatti di pesce, cocktail bar a bordo piscina. Centro benessere, possibilità di praticare kayak, snorkeling, pesca, pallavolo, campo da golf a 9 buche nelle vicinanze.


PENSATI PER TE



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003