SAMURAI SAWASDEE

GIAPPONE E THAILANDIA
Tokyo > Kyoto > Thailandia mare

Partenze a date fisse, guida multilingue in italiano in Giappone

1° GIORNO - ITALIA > TOKYO
Benvenuti a bordo: partenza dall’Italia con volo di linea per Tokyo.

2° GIORNO - TOKYO
All’arrivo in albergo, tempo per il relax, resto della giornata a disposizione. È sufficiente fare quattro passi nei pressi dell’hotel per avvertire subito che si è davvero in un altro mondo, una cultura profondamente diversa dalla nostra. Basta prendere la metropolitana per un breve tratto, con le code perfette davanti al punto esatto dove si fermeranno i vagoni, visitare i capsule hotel, minuscole per dormire, un metro per due con letto, tv e aria condizionata. O prendere un taxi con autista in guanti bianchi e apertura automatica della porta o ancora, ordinare un sushi o qualsiasi altra cosa dal display elettronico all’ingresso del ristorante, prima ancora di entrare. Benvenuti in Giappone.

3° GIORNO - TOKYO
(colazione)
Giornata molto intensa, alla scoperta dell’universo Tokyo, 12 milioni di abitanti, una storia millenaria. La di un guida esperta e che sa parlare italiano rende tutto più affascinante e anche più semplice. Si parte con uno sguardo dall’alto, dall’osservatorio del Tokyo Metropolitan e poi il Meiji Jingu Shrine, santuario shintoista dedicato alle anime dell’Imperatore Mutsuhito e alla moglie, scomparsi all’inizio del Novecento. Quindi Asakusa Kannon, il più grande tempio buddista della città. Momenti meno impegnativi al Nakamise Shopping Arcade, dove si può sfidare o gioire della gastronomia giapponese e fare qualche acquisto. È la volta di Akihabara, il quartiere dell’elettronica, e poi dell’Imperial Palace, residenza dell’Imperatore. Infine Ginza, quartiere elegante e dello shopping di qualità: non è raro incontrare signore che passeggiano in kimono. Uomini vestiti da samurai, invece, chiedono una mancia dopo aver posato per una foto.

4° GIORNO - TOKYO
(colazione)
Giornata a disposizione, con la possibilità di raggiungere Kamakura, capitale del Giappone dal 1185 al 1333. Con una guida che parla italiano visita ad alcuni fra i luoghi più significativi, come il Grande Buddha e il tempio Hase Kannon. Si raggiunge anche Enoshima, una bella isola.

5° GIORNO - TOKYO > KYOTO
(colazione)
Delicata, dolce, elegante: Kyoto, la città dei mille templi, è l’anima gentile del Giappone, custode della cultura di questo paese ed inserita dall’Unesco nei siti considerati Patrimonio dell’Umanità. La guida parla italiano e conosce in profondità i mille significati custoditi nell’architettura e nella storia di questi templi. Si visitano il Kiyomizu, con tre piccole cascate e costruito nel 780, e il santuario Heian, realizzato nel 1895. La giornata si conclude nel quartiere Gion, chiamato anche il quartiere delle geishe: piccole case tradizionali, dove vivono le eleganti maiko, le apprendiste geishe. Nel tardo pomeriggio escono dalle loro residenze per raggiungere i locali dove parteciperanno alle cerimonie del tè: si può attendere con pazienza quel momento per vederle vestite con gli splendidi abiti tradizionali. Un ricordo indelebile.

6° GIORNO - KYOTO
(colazione)
Visite stupefacenti a cominciare dal fantastico Nijo Castle, residenza degli Shogun per 270 anni, simbolo di potere e di ricchezza, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Affascinante il tempio Kinkakuji, o tempio del Padiglione d’oro perché è ricoperto di autentiche foglie d’oro, costruito nel 1397. A Nara si vedono il Todaiji Temple ed il Grande Buddha e il tempio Kasuga.

7° GIORNO - KYOTO
(colazione)
Una giornata a disposizione per visitare la città dei mille templi, così viene definita Kyoto. È possibile sfruttare i preziosi consigli ricevuti dalla guida nei giorni precedenti per andare alla ricerca di nuovi scorci, nuovi angoli nei quali strappare ancora qualche sapore d’Oriente.

8° GIORNO - KYOTO > BANGKOK > THAILANDIA MARE
(colazione)
Per chi ha ancora voglia di Giappone, è possibile allungare il viaggio di altri tre giorni, accompagnati da una guida che parla italiano, per visitare Hiroshima: partenza in treno e visita ai luoghi simbolo della devastazione provocata dalla bomba atomica. Il secondo giorno in traghetto si raggiunge anche l’isola di Miyajima con il famoso santuario di Itsukushima-jinja, dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Se invece la voglia di mare non può attendere ancora, trasferimento all’aeroporto di Osaka e partenza per Bangkok: si vola in Thailandia. Dal Giappone frenetico di Kyoto e Tokyo, dalla “religione del lavoro” praticata con completa dedizione, al mare della Thailandia, un paese che è un rifugio rilassante, fatto di dolcezza, di gioia di vivere, di un servizio accurato e premuroso. Giornate dedicate a un relax spensierato. Koh Samui, Koh Pha-ngan, Koh Tao: a voi la scelta.

dal 9° al 11° giorno - THAILANDIA MARE
(colazione)
Mare, spiaggia, bagni, relax, escursioni, massaggi, buon cibo: qualche giorno di piacevole far niente per immergersi davvero nella Thailandia autentica, il paese del sorriso.

12° GIORNO - THAILANDIA MARE > ITALIA
(colazione)
Ultime ore di sole e di bagni, poi comincia il viaggio di ritorno.

13° GIORNO - ITALIA
Bentornati a casa.

Durante i trasferimenti, tutti previsti con mezzi pubblici, non è presente una guida/accompagnatore. Il 5° giorno è prevista la spedizione a Kyoto di un bagaglio per persona, eventuale secondo bagaglio pagamento in loco (10 Euro circa).


TI POTREBBE INTERESSARE


IL TRIANGOLO D'ORO E LE ANTICHE CAPITALI
Bangkok > Chiang Rai > il Triangolo d'Oro > le donne Karen > Chiang Mai > Sukhothai > Ayutthaya > Bangkok
Un programma con guida in italiano in esclusiva per i clienti Mappamondo.

Partenze garantite da Bangkok ogni venerdì. Anche il mercoledì a luglio e agosto.
È prevista la pensione completa.
TRAIL DI 8 GIORNI IN THAILANDIA
Chiang Mai > Hmong Hilltribe Lodge > Chiang Saen > Mae Sai > Chiang Rai > Bangkok
In jeep, a dorso di elefante, su un carro trainato da buoi, esperienza di vita nei campi. Un viaggio autentico.

Partenze giornaliere

LE EMOZIONI DI UN VIAGGIO LONTANO DAI LUOGHI COMUNI, UN'ESPERIENZA DA AUTENTICI VIAGGIATORI.
Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri, non automobili ma bici, treno, canoa, fuoristrada 4x4, trekking e tanto altro ancora. 
Un mondo che riporta alle vere dimensioni dei Paesi, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. 
Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. 
Itinerari tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana di un Paese e del suo popolo, per conoscere, capire e non soltanto fotografare.
TUTTO GIAPPONE 1
LA FRONTIERA DEL SOL LEVANTE
Tokyo > Kyoto
La favola delle geishe, la raffinatezza dei templi e la storia millenaria di Tokyo: un altro mondo.

Partenze a date fisse, guida in italiano.

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003