GIRO DEL MONDO

Tokyo > Kyoto > Moorea > Bora Bora > Tahiti > Los Angeles

Partenza lunedì, guida in italiano

1° GIORNO - ITALIA > TOKYO
Benvenuti a bordo.

2° GIORNO - TOKYO
Tokyo, 12 milioni di abitanti, storia millenaria e presente affascinante. Uno sguardo dall’osservatorio del Tokyo Metropolitan: nei giorni di cielo sereno si riesce a vedere perfino il Monte Fuji. Asakusa Kannon è il più grande tempio buddista della città. Momenti meno impegnativi al Nakamise Shopping Arcade, dove si possono assaggiare sushi, sashimi e altre specialità giapponesi.

dal 3° al 4° giorno - TOKYO
Il terzo giorno, al mattino presto, il mercato del pesce Tsukiji, dove vengono vendute e lavorate tonnellate di ogni tipo di pesce. Visita suggestiva e toccante. A passeggio per Ginza quartiere elegante e dello shopping di qualità: non è raro incontrare signore in kimono. Uomini vestiti da samurai, invece, chiedono una mancia dopo aver posato per una foto. Interessante, per gli appassionati di elettronica, da non perdere Akihabara, il quartiere dedicato proprio ai negozi di questo genere.

4° GIORNO - TOKYO > KYOTO
In carrozza nello Shinkansen, il treno ad alta velocità, detto anche “treno proiettile”, capace di superare i 440 chilometri all’ora. Delicata, dolce, elegante: Kyoto, la città dei mille templi, è l’anima gentile del Giappone, custode della cultura di questo paese ed inserita dall’Unesco nei luoghi considerati Patrimonio dell’Umanità. Uno dei tesori è il quartiere Gion, chiamato anche il quartiere delle geishe, caratterizzato dalle splendide case tradizionali dove vivono e si incontrano le eleganti maiko, le apprendiste geishe.

dal 5° al 6° giorno - KYOTO
I templi di Kyoto sono tantissimi, affascinanti, alcuni perfino inquietanti. Perdersi nelle stradine fiorite e silenziose del centro, attraversate da ponticelli. E non trascurare Ninjo Castle, straordinaria costruzione dalla storia avvincente che fu residenza degli Shogun.

7° GIORNO - KYOTO > TOKYO > TAHITI > MOOREA
(Cena)
Ancora Shinkansen da Kyoto a Tokyo e poi volo per Papeete. Il sogno della Polinesia mentre si attraversa il Pacifico. Da Papeete ancora un salto in aereo fino a Moorea, il primo incanto dei Mari del Sud.

dal 8° al 11° giorno - MOOREA
(Colazione e cena)
Moorea è un’isola che incanta. E farà scoprire la gioia di fare quel che si vuole. Perdersi nella bellezza e nel nulla e dunque oziare al sole in spiagge fantastiche. Oppure sperimentare qualche baia o qualche motu, magari raggiungendoli in kayak. Moorea è divertente da girare in bicicletta, magari evitando i percorsi con tratti in salita troppo ripidi. Per i più curiosi, piacevoli escursioni di un’intera o mezza giornata verso un interno selvaggio, assolutamente avvincente, alla scoperta di paesaggi spettacolari e antichi siti archeologici. Bagno con i delfini, possibile anche per i più piccoli. Ce n’è davvero per tutti i gusti.

11° GIORNO - MOOREA > BORA BORA
(Colazione e cena)
Già dall’aereo Bora Bora è uno spettacolo travolgente. Folco Quilici, il più famoso documentarista italiano, sostiene che è l’isola più bella del mondo. E vederla dall’alto, esplodere dall’azzurro infinito dell’oceano, con le cime merlate dei monti di un verde prepotente e carnoso, regala una gioia sincera, un ringraziamento a chi ha inventato una bellezza così. Bora Bora è per metà vulcanica, circondata da una laguna spettacolare ed è senza dubbio la più celebrata isola dell’arcipelago.

dal 12° al 15° giorno - BORA BORA
Quest’isola è un incanto ovunque: nei sentieri da percorrere in bici, nelle stradine dei villaggi, negli splendidi motu, nelle spiagge isolate, a punta Matira, dove a riva si fanno vedere piccoli squali e l’acqua sembra non esserci per quanto è trasparente. E la notte, anche, con qualche locale che ha fatto la storia. Come il Bloody Mary, dove è passato tutto il mondo: si cena su sgabelli non comodissimi, cibo normale, servizio accurato, questo sì, conto come l’acqua del mare della Polinesia: salatissimo.

16° GIORNO - BORA BORA > TAHITI
A Tahiti, ultima notte polinesiana.

17° GIORNO - TAHITI > LOS ANGELES
Si va verso casa in volo, ma si fa tappa a Los Angeles.

18° GIORNO - LOS ANGELES
Metropoli vastissima e ricca di suggestioni. Hollywood, gli Studios, Beverly Hills, le celebrities, Venice beach. Quando ci si sposta calcolare bene le distanze, LA è enorme.

19° GIORNO - LOS ANGELES
LA offre mille suggestioni, anche architettoniche, nella interessante downtown. Volendo si può perfino arrivare a Disneyland, ma serve l’intera giornata.

20° GIORNO - LOS ANGELES > PARIGI
Il giro del mondo affronta l’ultima curva: si rientra in Italia.

21° GIORNO - PARIGI > ITALIA
Bentornati a casa.

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003