TUTTO MESSICO 2
Sentieri Maya

Città del Messico > Oaxaca > Tuxtla Gutierrez > San Cristobal > Palenque > Campeche > Merida > Riviera Maya
Magico. Misterioso. Evocativo. Palenque è forse il più romantico sito archeologico.

Partenze a date fisse 

1° GIORNO - ITALIA > CITTA’ DEL MESSICO
 Benvenuti a bordo. Arrivo a Città del Messico in serata.

2° GIORNO - CITTA’ DEL MESSICO
(colazione e pranzo)
Emozionante, immensa, festosa. Mexico City è lo Zocalo, il Palazzo Nazionale, la Zona Rosa, il mercato delle Streghe, i mariachi e una cucina fantastica. Ma anche la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe, maggior centro di pellegrinaggio dell’America Latina. Poi il sito archeologico di Teotihuacan, con le Piramidi del Sole e della Luna, il Tempio delle Farfalle, il Tempio del Dio Quetzalcoatl e la Cittadella.

3° GIORNO - CITTA’ DEL MESSICO > PUEBLA > OAXACA
(colazione e pranzo)
Il fascino del Messico coloniale, di cui Puebla e Oaxaca sono due importanti esempi. A Puebla visita della chiesa di San Domenico che ospita la cappella del Rosario, una delle maggiori espressioni del barocco.

4° GIORNO - OAXACA
(colazione e pranzo)
Tentazioni di shopping in questa città che ha fra i migliori artigiani del paese. Si comprerebbe tutto, dalle coperte, alle ceramiche, ai quadri di giovani artisti. Suggestivo il mercato, uno dei più tipici del paese, bello il centro storico. Pomeriggio a Monte Albán, capitale religiosa del popolo Zapoteco: su una collina livellata, è ricca di piramidi, tombe, bassorilievi.

5° GIORNO - OAXACA > MITLA > TUXTLA GUTIERREZ
(pensione completa)
Mitla è un antico centro Mixteco, ancora ricca di edifici precolombiani: visita affascinante. Nel pomeriggio si prosegue per Tuxtla Gutierrez, capitale dello stato del Chiapas.

6° GIORNO - TUXTLA GUTIERREZ > SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS
(colazione e pranzo)
Straordinari spettacoli naturali nel Chiapas, come questa profonda fenditura nella terra chiamata Canyon del Sumidero. Con una lancia a motore si naviga sull’impetuoso braccio d’acqua che ha invaso il Canyon. Ci si sente minuscoli e fragili in mezzo ad alte pareti rocciose che arginano il fiume, tra liane e richiami di animali: indimenticabile.

7° GIORNO - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS
(colazione)
Il fascino coloniale di San Cristobal, fondata dagli spagnoli a 2.300 metri di altezza. Bellissimo il colorito mercato locale, dove giornalmente centinaia di indigeni si ritrovano per vendere i loro prodotti. Visita alla chiesa di Santo Domingo e alle comunità indigene di San Juan Chamula e Zinacantan. San Juan Chamula è la più caratteristica, nella chiesa infatti si nota in modo evidente la commistione di riti pagani e cristiani. Gli indigeni zinacantechi sono invece orientati al cattolicesimo.

8° GIORNO - SAN CRISTOBAL DE LAS CASAS > AGUA AZUL > PALENQUE
(colazione e pranzo)
Sulla strada per Palenque si attraversa la meravigliosa e verdissima Sierra Madre Sur, con breve sosta alle rinomate Cascate di Agua Azul. E la sera, arrivo a Palenque.

9° GIORNO - PALENQUE > CAMPECHE
(colazione e pranzo)
Magico. Misterioso. Evocativo. Immerso nella foresta, Palenque è forse il più romantico sito archeologico del Messico. I Maya si stabilirono qui nel 100 a.C. e la città raggiunse il suo massimo splendore fra il 600 e l’800 d.C. Anche Campeche, dove si arriva in serata, è un posto piacevole. Dichiarato dall’Unesco nel 1999 Patrimonio dell’Umanità, conserva un’atmosfera coloniale ed è un vero contenitore di meraviglie dal punto di vista storico, culturale e naturalistico, con un territorio che per il 40% è occupato da foreste.

10° GIORNO - CAMPECHE > UXMAL > MERIDA
(colazione e pranzo)
Uxmal significa “costruito tre volte” e qui si possono ammirare i resti della città Maya fiorita tra il III ed il X secolo. L’edificio più suggestivo è la Piramide dell’Indovino: la leggenda dice che fu costruita in una notte da un nano con poteri sovrannaturali, un indovino, appunto: in realtà, secondo gli archeologi, ci sono segni evidenti che la costruzione durò almeno quattro secoli. Poi, Merida, conosciuta come “La Città Bianca”.

11° GIORNO - MERIDA > CHICHEN ITZA > RIVIERA MAYA
(pensione completa)
Pochi luoghi al mondo scolpiscono l’anima come Chichen Itza, capitale Maya dello Yucatan fiorita fra il V ed il X secolo d.C.. Sede archeologica misteriosa non ancora del tutto decifrata, tra sacrifici umani e gioco delle pelota. E il Castillo, la meravigliosa piramide di Kukulkan: un raggio magico del sole, nei giorni dei due equinozi, colpisce la scalinata e sembra dar vita a un serpente che non esiste ma che si vede scivolare. Miracoli e illusioni della scienza Maya.

dal 12° al 14° giorno - RIVIERA MAYA
(All Inclusive)
La Riviera Maya è un corridoio spettacolare fra Cancun e Tulum, 130 chilometri di spiagge meravigliose, ecosistemi ancora (quasi) intatti, scarso affollamento, resort dove abbinare sole, mare, relax e trattamenti di bellezza.

15° GIORNO - RIVIERA MAYA > CANCUN > ITALIA
(colazione)
Arrivederci Messico, comincia il viaggio di ritorno.

16° GIORNO - ITALIA
Bentornati a casa.


TI POTREBBE INTERESSARE


TUTTO MESSICO 3
Fantasia caraibica
Cancun > Merida > Campeche > San Cristobal > Palenque > Riviera Maya
Pochi luoghi al mondo scolpiscono l’anima come Chichen-Itza, capitale Maya dello Yucatan.

Partenze ogni lunedì e giovedì
TOUR DELLO YUCATAN
Cancun > Merida > Riviera Maya

Partenza ogni giovedì
TUTTO MESSICO 1
Fiesta messicana
Città del Messico > San Cristobal > Palenque > Campeche > Merida > Riviera Maya
Spiagge meravigliose, ecosistemi ancora intatti, sole, mare e relax.

Partenze a date fisse

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE





ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003