Myanmar oltre il confine

Yangon > Bagan > Heho > Lago Inle > Mandalay > Mae Sai > Chiang Rai
Un itinerario completo che si conclude con il fascino antico dell'attraversamento della frontiera. Dal Myanmar alla Thailandia, oltre il confine.

Partenze giornaliere, guida in italiano

1° GIORNO - YANGON
Il fascino della città dalle mille pagode d’oro, una delle più interessanti d’Oriente. La pagoda Sule custodisce duemila anni di storia e di mistero. Il Buddha disteso è una gigantesca statua molto venerata, mentre al mercato Bogyoke si trova di tutto, falsi e pietre preziose. La Shwedagon svetta sulla città con il suo splendido stupa.

2° GIORNO - YANGON > BAGAN
(colazione)
Bagan è fra i luoghi più suggestivi del mondo, una pianura punteggiata di templi e pagode. La Shwezigon, il tempio di Ananda, il gioiello di Bagan, la Bu LeiTi Pagoda. Proseguimento per il villaggio di Myinkaba, i templi Gu Byaukgyi, Manuha, Nanbaya, il Museo Archeologico. Spettacolare tramonto sul fiume Ayeyarwaddy.

3° GIORNO - BAGAN > HEHO > LAGO INLE
(colazione)
A bordo d’una lancia, dopo il volo fino ad Heho, si raggiunge l’hotel sul Lago Inle, passando per villaggi Intha. I pescatori locali sono gli unici al mondo a remare con una gamba per tenere le mani libere. Visita al Monastero di Nga Hpe Chaung, alla Pagoda Phaung Daw Oo e al villaggio di Inpawkhone.

4° GIORNO - INDEIN > HEHO > MANDALAY
(colazione)
Un’ora di barca fino al villaggio di Indein, uno dei luoghi più suggestivi del lago. In cima ci sono centinaia di piccoli stupa coperti da muschio e verdi cespugli: lo spettacolo è di una struggente bellezza. Trasferimento in barca a Than Shwe Nyaung e via terra a Heho per tornare a Mandalay.

5° GIORNO - AMARAPURA > MANDALAY
(colazione)
Amarapura, significa “città dell’immortalità”. Visita al monastero Mahagandayon e al ponte U Bein, costruito in teak nel 1782. Il tour prosegue in un laboratorio tradizionale di seta e al monastero di Bagaya. Nel pomeriggio, rientro a Mandalay per visitare la pagoda Mahamuni, con il suo Buddha coperto da foglie d’oro, i monasteri In Bin e Golden Palace,la pagoda Kuthodaw, il più grande “libro a cielo aperto” al mondo,con 729 lastre con gli insegnamenti del buddismo. Tramonto a Mandalay Hill.

6° GIORNO - MANDALAY > TACHILEIK > MAE SAI > CHIANG RAI
(colazione)
Mattinata di relax a Mandalay, poi volo per Tachileik. E qui si affronta un’avventura dimenticata, l’attraversamento a piedi di una frontiera. Il ponte dell’Amicizia scavalca i fiumi Mae Sai e Ruakche segnano il confine naturale tra Myanmar e Thailandia. Ormai difficilmente accade di passare via terra fra uno stato e l’altro, in genere si vola: qui si rivive questa esperienza antica ed emozionante, perché fa sentire fisicamente il senso dell’attraversamento. La Thailandia che si incontra dall’altra parte del ponte è Mae Sai. Un altro paese, l’inizio di un nuovo viaggio. In auto fino a Chiang Rai.


TI POTREBBE INTERESSARE


TRAIL DI 7 GIORNI IN MYANMAR
Yangon > Bagan > Heho > Lago Inle >Indein > Yangon
Yangon a piedi, Bagan in bicicletta ed in calesse, il Lago Inle in barca e i ruscelli in canoa, la scuola elementare, il monastero buddhista.

Partenze giornaliere

LE EMOZIONI DI UN VIAGGIO LONTANO DAI LUOGHI COMUNI, UN'ESPERIENZA DA AUTENTICI VIAGGIATORI. 
Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri, non automobili ma bici, treno, canoa, fuoristrada 4x4, trekking e tanto altro ancora. Un mondo che riporta alle vere dimensioni dei Paesi, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura. Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche. Itinerari tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana di un Paese e del suo popolo, per conoscere, capire e non soltanto fotografare.
TUTTO MYANMAR 1
LE MILLE PAGODE D'ORO
Yangon > Bagan > Mandalay > Mingun > Amarapura > Heho > Pindaya > Lago Inle
Un viaggio completo nella Birmania dei fedeli, pii e poveri, inginocchiati nel luogo dove si avverano i desideri.

Partenze ogni venerdì, guida in italiano
TUTTO MYANMAR 2
INLE, BUDDHA E IL GRANDE LIBRO
Yangon > Lago Inle > Pindaya > Mandalay > Amarapura > Bagan

Partenze ogni martedì, guida in italiano

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003