TUTTO BORNEO

Kuala Lumpur > Kuching > Batang Ai > Kota Kinabalu > Kinabatangan
Il Kinabalu National Park ospita circa 4500 specie di piante. Si sale fino a 2000 metri, nella foresta alla scoperta delle piante carnivore, alcune giganti.

Partenze ogni domenica, guida in italiano

1° GIORNO - ITALIA > KUALA LUMPUR
Benvenuti a bordo.

2° GIORNO - KUALA LUMPUR
Kuala Lumpur è moderna, tecnologica, trendy. Ma non ha smarrito la sua tradizione asiatica. E’ diventata <destinazione urbana>, una delle città più interessanti al mondo. Dopo l’arrivo un po’ di relax e poi visita guidata di alcuni fra i luoghi più interessanti: il Palazzo Reale, la Moschea Nazionale, breve stop fotografico alle Petronas Towers, il palazzo in stile moresco della Corte Federale, l’antica stazione ferroviaria, il Cricket Club, il tempio Thean Hou, uno dei più grandi templi cinesi del Sud Est Asiatico. Sosta fotografica alle Petronas Towers. Resto del pomeriggio a disposizione.

3° GIORNO - KUALA LUMPUR
(colazione, pranzo)
Malacca, e si pensa subito allo Stretto che fu teatro delle gesta dei pirati e al fascino dell’epoca coloniale. Fondata nel XV secolo, fu capitale del sultanato: oggi restano le rovine della fortezza A Famosa, costruita nel 1511, che si visitano prima della Dutch Square con il colorato municipio Stadthuys, la chiesa e la Torre dell’Orologio. Poi si va al più antico tempio cinese della Malesia, il Chen Hoon Teng, realizzato nel 1645 secondo i principi del feng shui. Rientro a Kuala Lumpur nel tardo pomeriggio.

4° GIORNO - KUALA LUMPUR > KUCHING
(colazione)
Kuching significa <gatto> e questa è la loro città: per le strade ci sono numerose statue di felini e c’è addirittura un Museo del Gatto. Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita della città con i suoi splendidi palazzi, mercati all’aperto, templi cinesi, moschee. La visita si conclude con il museo naturalistico ed etnografico del Sarawak. Rientro in hotel e resto del pomeriggio a disposizione.

5° GIORNO - KUCHING > BATANG AI
(colazione, cena)
Gli Orang Utan visti da vicino, nel Centro di riabilitazione di Semenggoh a circa 30 minuti da Kuching. Esperienza molto bella e toccante. Si prosegue alla volta del lago di Batang Ai, viaggio piuttosto lungo di circa 5 ore, attraverso bellissimi panorami, fra pittoreschi villaggi, coltivazioni di pepe e risaie. Sosta al mercato di Serian lungo la strada per l villaggio di Lachau dove sarà possibile acquistare regali per le famiglie della tribù degli Iban, un ramo delle tribù Dayak, conosciuti anche come Tagliatori di Teste. In 15 minuti di barca si raggiunge l’Hilton Batang Ai Longhouse Resort.

6° GIORNO - BATANG AI
(colazione, cena)
Gli Iban vivono nelle longhouse, una specie di grattacielo in orizzontale, con le abitazioni delle famiglie, in genere un paio di ambienti, affacciate su un terrazzo comune dove si svolge la vita sociale. La loro bevanda  preferita è il tuak, un vino di riso molto forte, che offrono a chi li va a trovare. Visita della zona intorno al lago Batang Ai e ad una tipica longhouse.

7° GIORNO - BATANG AI > KOTA KINABALU
(colazione)
Si decolla da Kuching per Kota Kinabalu, capitale del Sabah, che in lingua locale significa <terra al di sotto del vento>, un territorio ricco di meraviglie naturali. Kota Kinabalu ha un bellissimo lungomare, molto suggestivo al tramonto. In zona si svolgono il mercato filippino e quello notturno.

8° GIORNO - KOTA KINABALU > MT. KINABALU
(colazione, pranzo)
Il Kinabalu National Park ospita circa 4500 specie di piante, di cui 1500 orchidee, 290 diversi tipi di farfalle e 289 specie di uccelli. Si sale fino ad un’altitudine di circa 2000 metri per effettuare un percorso che porterà alla scoperta dei diversi tipi di piante carnivore giganti. Rientro a Kota Kinabalu nel pomeriggio.

9° GIORNO - KOTA KINABALU > KINABATANGAN
(pensione completa)
Giornata tutta dedicata alla natura. Partenza per Sandakan al mattino presto e all’arrivo si va direttamente a Sepilok, il centro di riabilitazione degli Orang Utan più grande del mondo, all’interno di una riserva naturale. Quindi visita al Rainforest Discover Centre con il bel giardino botanico e, dopo pranzo, proseguimento verso il fiume Kinabatangan e sistemazione in lodge. Nel pomeriggio navigazione lungo il fiume alla scoperta della fauna locale: scimmie nasiche, gibboni e moltissime specie di uccelli pescatori. Pernottamento presso il Bilit Rainforest Lodge o similare.

10° GIORNO - KINABATANGAN > SANDAKAN > KUALA LUMPUR
(colazione)
Navigazione sul lago Ox Bow, immerso nella lussureggiante foresta. Rientro al lodge per la colazione e trasferimento in aeroporto. Volo per Kuala Lumpur e inizio del viaggio di ritorno.

11° GIORNO - ITALIA
Bentornati in Italia.

Si consiglia di consultare gli avvisi sul Paese pubblicati alla voce "Sicurezza" sul sito ufficiale della Farnesina:
http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/malaysia.html


TI POTREBBE INTERESSARE


TAMAN NEGARA
Kuala Lumpur > Taman Negara > Kuala Lumpur
Trekking guidato alla scoperta di una delle più famose destinazioni ecoturistiche della Malesia, oltre 4.000 chilometri quadrati di foresta pluviale.

Partenze giornaliere, guida in inglese
TOUR DI SULAWESI
Denpasar > Makassar > Tana Toraja > Rantepao > Makassar
Un'altra delle tante facce dell'Indonesia, dove vivono i Toraja, un popolo che ancora oggi segue antiche tradizioni, dai Tau Tau alle Tongokan.

Partenze giornaliere, guida in inglese
TUTTO MALESIA
Kuala Lumpur > Cameron Highlands > Penang > Belum Rain Forest > Kota Bharu
La capitale, moderna e multietnica, i piccoli villaggi Orang Asli, il Centro di riabilitazione degli "Orang Utan" e poi Penang, la Perla d'Oriente.
Partenze ogni domenica, giovedì e domenica da luglio a metà settembre
Guida in italiano

OFFERTE IN EVIDENZA

PENSATI PER TE




ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi della L. 196/2003